Ray Ban Aviator Lens Price

L’energia per i suoi impegni sociali e le sue azioni filantropiche fanno di Amber Heard una perfetta ambasciatrice del claim “Perche io valgo”, ha spiegatoPierre Emmanuel Angeloglou, Presidente Globale L’Oreal Paris. Diventare un’ambasciatrice internazionale per questo marchio di bellezza cosi dinamico e amato in tutto il mondo, e che ha detto alle donne quanto valgono ancora prima che nascessi, e per me un incredibile onore, ha dichiarato invece l Mostro sacro del cinema francese, 62 anni, è anche attrice teatrale, cantante e, sempre più negli ultimi anni, musa. In una parola, icona.

Una delle prime cose che colpisce assistendo ai live (tutti gratuiti) di Beaches Brew l’appuntamento che inaugura la lunga estate dei festival sulle spiagge di Marina di Ravenna, vi ricordate? è la quasi totale assenza di schermi di telefonini sollevati sopra le teste del pubblico. il primo di tanti segnali che l’Hana Bi, lo stabilimento balneare sede della manifestazione, rappresenti in realtà più della sede di un festival: il luogo di incontro di una comunità reale di persone, assolutamente eterogenea per età attitudine e per stili, unita da un minimo comun denominatore solido come pochi altri al mondo: la passione per la musica. Muovendosi tra i due palchi sui quali si alternano i concerti, può capitare di vedere il punk un po’ attempato che sorseggia tranquillamente la sua birra accanto al ventenne fricchettone, camicia psichedelica e barba chilometrica, che cammina a piedi scalzi ovunque.

Nell 4.0 apprendere il linguaggio delle macchine, come una lingua straniera, è molto importante. C chi lo conosce già: sono le persone che frequentano quelle macchine da anni e dialogano con loro tutti i giorni. Ma come trasmettere questa conoscenza ai nuovi colleghi che arrivano in fabbrica, senza perdere troppo tempo in tediosi corsi di formazione? Evoassist, creato dall Evolaris apposta per soddisfare le esigenze dei nuovi entranti, è un sistema di gestione mobile della conoscenza per occhiali intelligenti e tablet, che consente agli esperti di documentare l con le macchine direttamente mentre lavorano con immagini o video e di creare rapidamente istruzioni visive..

Ora sarà il protagonista, con queste e molte altre idee, della mostra sendmethefuture alla galleria Subalterno1 di Milano, dal 17 al 22 aprile. I curatori, che hanno selezionato per IL cento definizioni di futuro (sotto), sono il direttore del master in service design al Politecnico di Milano Stefano Maffei e il designer Marcello Pirovano, co fondatore di Tecnificio: hanno chiesto a cento progettisti di raccontare l’utopia/distopia del nostro futuro. Giovani e affermati, industriali e da collezione, hanno risposto in settanta e i loro elaborati saranno esposti negli spazi della galleria di Lambrate.

Lascia un commento